Flying Scotsman

Il nome “Flying Scotsman” è stato utilizzato in maniera non ufficiale per l’espresso Londra-Edinburgo e viceversa delle 10.00 sin dal 1862. Nel 1924, dopo la creazione della LNER,  vennero introdotte nuove carrozze dedicate di teak progettate da Gresley con la dicitura “Flying Scotsman”. Il nome venne ufficialmente adottato solo l’11 luglio 1927 mentre l’omonima locomotiva LNER A4 4472,  da non confondere con il treno anche se spesso era incaricata della sua trazione,  ricevette il nome nel 1924. Dal 1927 il Flying Scotsman viaggiava senza fermate intermedie tra Londra e Newcastle e dal 1928 senza fermate intermedie tra i due capolinea; per permettere il cambio del personale durante il viaggio la locomotiva venne dotata di tender con intercomunicanti. Nella seconda metà degli anni 40 il treno era composto da 22/23 carrozze alcune delle quali dirette a Perth/Glasgow e Aberdeen affidate ad una sola A4.

Flying Scotsman X.jpg

Nel 1962 le Deltic, dotate dell’evocativo “Flying Thistle” applicato sul frontale, rimpiazzarono le locomotive a vapore pacific tipo Gresley e Peppercorn  riducendo il tempo di percorrenza a 5 ore e 15 minuti.

deltic-fs.jpg

Nel 1978 gli HST subentrarono al materiale ordinario consentendo un’ulteriore compressione del tempo di percorrenza che si era ridotto a  4h 35min per l’intero percorso di 393 miglia tra le due capitali. Durante gli anni ’80 il nome venne mantenuto ma il servizio subì notevoli modificazioni; nel 1982 lo slot delle 10.00 venne affidato ad un altro treno, l’Aberdonian; il Flying Scotsman venne esteso ad Aberdeen e impostato con più fermate nella tratta scozzese tra Edinburgo e Aberdeen. A fine anni ’80 venne instradato via WCML/Glasgow, forse l’aspetto più eterodosso tra le innovazioni degli ultimi anni. Dal 1991 la trazione elettrica affidata alla serie Intercity 225 ha permesso di abbattere il tempo di percorrenza sotto la soglia psicologica delle 4 ore con un tempo effettivo di 3 ore e 59′. Nel 2011 la locomotiva 91101 è stata battezzata “Flying Scotsman” pur non essendo utilizzata specificamente per questa relazione. “The Flying Scotsman” è l’unico treno passeggeri a non fermare a  Darlington e York.

GALLERIA FOTOGRAFICA

night-scotsman-weekdays-652x1024

e086f50f2f8cbb647e0547a077fd0e01

Flying Scotsman luggage label by H. L. Oakley

1862-1962-652x1024

Fyling-Scotsman-corridor

IL MODELLO ATLAS

  • locomotiva LNER 4472
  • LNER Gresley  24105 Open Third 1936
  • LNER Gresley 43567 Brake Third Open 1935

s-l1600 (10)

s-l1600 (9)

 

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.