il TEE Rheingold MOD

Il TEE Rheingold è basato sul modello Bluebrixx e si compone attualmente di 5 pezzi, una locomotiva DB E03 e quattro carrozze a carrelli. Il convoglio è ambientabile in tarda epoca III e epoca IV, tra il 1965 e il 1985.

Il diagramma mostra le complicate manovre di composizione e scomposizione del TEE Rheingold nel suo percorso tra l’Olanda e la Svizzera: le due sezioni provenienti da Hoek e Asmterdam venivano unite a Utrecht. A Duisburg le carrozze venivano scambiate con il TEE Rheinpfeil proveniente da Dortmund che proseguiva per Monaco secondo uno schema a doppio scambio inglese. A Ginevra le carrozze per Milano Cle proseguivano con i treni 458/813 mentre la carrozza per Coira proseguiva con il treno 263

Ho apportato diverse modifica alle già ottime carrozze Bluebrixx nell’intento di rendere il modello compatibile con la serie CITY e contestualmente di migliorarlo nell’estetica, secondo la filosofia “less is more”. La lunghezza di 36 bottoni permette un buon livello di realismo con proporzioni gradevoli tra lunghezza, larghezza e altezza.

Una volta terminate le modifiche verranno aggiunte le decals prodotte per il set 7745. Con un singolo foglio di sticker è possibile completare tutto il convoglio (24 loghi DB bianchi e 8 neri)

Le modifiche

L’intervento più evidente è stato accorciare le carrozze a 36 bottoni circa ovvero una base da 34 + due estremità snottate che comprensive di intercomunicanti sono circa lunghe 2 bottoni.

  • accorciamento a circa 36 bottoni della cassa
La carrozza a scompartimenti di 1° classe con 5 moduli distanziati di 1 stud
  • sostituzione delle finestre a profilo sottile con quelle di tipo ferroviario molto più adatta per carrozze di tipo moderno (anche per le porte)
  • riduzione di altezza di 1 plat, in modo da conferire alla carrozza una sagoma più filante
  • sostituzione della base 6×28 con due plate 6×16 di colore nero. Questo intervento permette una più facile gestione dell’arredamento interno visto che non ci sono perni che sporgono
  • accorciamento dei carrelli e sostituzione della piastra con perno con una plate girevole 2×2. Questo intervento garantisce una marcia molto più regolare evitando il rollio
il carrello accorciato e riposizionato e il particolare della maniglia rifatta
  • arretramento dei carrelli per ridurre la distanza (veramente eccessiva nell’originale) tra le carrozze
  • rifacimento del sottocassa con dei normali brick larghi 1 stud.
  • tetto apribile a coperchio come nella tradizione dei treni LEGO
  • rifacimento degli interni con aggiunta di alcuni dettagli
  • rifacimento delle cupola della carrozza panoramica che risultava troppo fragile con slope traslucidi che conferiscono maggiore realismo
  • rifacimento degli intercomunicanti con dei nuovi di tipo bourrelets con brick speciali dal profilo arrotondato

Le carrozze in dettaglio

Caratteristiche (i punti indicati con * sono ancora da realizzare)

Carrozza a scompartimenti DB Avm 111 tipo Rheingold 1962

Costruite nel 1962 in 36 esemplari. Le carrozze hanno 9 compartimenti da 6 posti ciascuno. La lunghezza di 36 bottoni impone di avere un modulo all’estremità attaccato alla porta e non separato da uno stud. Nel complesso il risultato è accettabile e la carrozza nell’insieme è molto evocativa

La carrozza a scompartimenti presenta 6 moduli distanziati di uno stud
Gli interni della carrozza a scompartimenti con le poltroncine blu disposte vis-a-vis
Gli intercomunicanti a bourrelets
  • Lunghezza 34 bottoni + estremità SNOT
  • livrea TEE: rosso cupo e beige
  • Tetto apribile
  • Arredo interno con poltroncine azzurre disposte vis-a-vis
  • intercomunicanti a bourrelets
  • Marcatura DB con logo a biscotto*
  • Cartello di percorrenza Amsterdam-Chur*

Carrozza salone DB Apm 121 tipo Rheingold 1962

Costruite in 25 esemplari con 48 posti con disposizione 2+1 orientabili secondo il senso di marcia, in ambiente unico a salone

La carrozza a salone presenta le due fiancate differenti: sul lato delle toilette sono presenti due finestrini in più
  • Lunghezza 34 bottoni + estremità SNOT
  • livrea TEE rosso cupo e beige
  • Tetto apribile
  • Arredamento interno con poltroncine azzurre
  • 2 toilette alle estremità della carrozza con arredi e vetri opachi*
  • Intercomunicanti a bourrelets
  • Marcatura DB con logo a biscotto*
  • Cartello di percorrenza Hoek-Milano Che*

Carrozza ristorante DB WRm 131 tipo Rheingold 1962

Costruite in 5 esemplari presentano la caratteristica gobba dovuta alla sistemazione della cucina ad un livello superiore con la dispensa sottostante. Nel normale esercizio erano sempre accoppiate alla belvedere dal lato della “gobba”

La carrozza ristorante presenta una diversa disposizione dei finestrini nella sala da pranzo e nella cucina
  • Lunghezza 34 bottoni + estremità SNOT
  • livrea TEE rosso cupo e beige
  • Tetto apribile
  • Arredo interno con toilette, cucina e sala da pranzo con tavoli e stoviglie
  • Intercomunicanti a bourrelets
  • Marcatura DSG con scritta SPEISEWAGEN*
  • Cartello di percorrenza Hoek-Geneve C*

Carrozza panoramica DB AD4üm 101

Costruite in 5 esemplari erano in composizione ai TEE Rheingold e Rheinpfeil. La cupola poteva ospitare 22 passeggeri mentre alle estremità opposte erano presenti due compartimenti di prima classe e un’area bar con posti disposti longitudinalmente

La carrozza panoramica presenta il profilo dell’imperiale più basso e una diversa disposizione dei finestrini negli ambienti di prima classe e bar.
particolare del sottocassa in prossimità della porta del bagagliaio della carrozza panoramica
  • Lunghezza 34 bottoni + estremità SNOT
  • livrea TEE rosso cupo e beige
  • Tetto e cupola panoramica apribile
  • Arredo interno con scompartimenti di prima classe e area bar con posti disposti longitudinalmente
  • Marcature DB con logo a biscotto *
  • Cartello di percorrenza Amsterdam-Geneve C*
Questa voce è stata pubblicata in 1435 mm, Epoca III, Epoca IV, ferrovie tedesche, ferrovie turistiche, grandi treni AFOB, grandi treni BlueBrixx, i viaggi di sportinglife, livree ferroviarie, scala L, Trans Europe Express, treni con nome, treni internazionali, treni LEGO. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.