Tsubame つばめ

Tsubame(燕, “rondine” in giapponese) è il nome di una relaazioni ferroviaria ad alta velocità in Giappone operata da JR Kyushu tra Hakata (Fukuoka) e Kagoshima Chuo. Il nome è stato introdotto negli anni ’30 ed utilizzato per una diversi Limited Express (espressi con un numero molto ridotto di fermate, denominazione ancora utilizzata in giapponese per le relazioni di prestigio) in servizio sulla linea Tōkaidō e Sanyō.

Lo Tsubame entrò in servizio con trazione a vapore il 1 Ottobre 1930 come espresso tra Tokio e Kobe: in composizione era presente una carrozza panoramica in coda al treno e carrozze di I,II e III classe nella seguente composizione

  • terza classe con bagagliaio SuHaNi-31
  • terza classe SuHa-32
  • terza classe SuHa-32
  • ristoranteSuShi-28
  • seconda classe SuRo-32
  • seconda classe  SuRo-34
  • prima classe letti MaINeFu-29

Nel 1936 venne introdotta anche una carrozza ristorante con aria condizionata. Le locomotive incaricate del servizio erano i gruppi C51 e C53 delle Ferrovie Imperiali Giapponesi. Il servizio venne sospeso il 30 Settembre 1943 a causa del precipitare degli eventi bellici.

Il logo della rondine sui deflettori caratterizzava le locomotive utilizzate su questa relazione

Dopo la guerra il servizio venne ripristinato il 1 Gennaio 1950 sempre con trazione a vapore affidata alle locomotive del gruppo C62. Dopo l’elettrificaizone della linea del Tokaido, nel 1956, la trazione venne affidata alle locomotive elettriche del gruppo EF58, le più veloci all’epoca; per celebrare l’evento sia la locomotiva che le carrozze ricevettero anche una livrea dedicata verde chiaro, che le distingueva dal materiale rotabile ordinario che era di colore marrone scuro.

la locomotiva EF58 nella livrea dedicata verde chiaro “Aodaisho”

Nel 1960 si incaricarono del servizio gli elettrotreni del gruppo JNR 151. Con l’apertura del Tokaido Shinkansen, il 1 Ottobre 1964, il nome Tsubame venne assegnato alla relazione Shin Osaka-Hakata, estesa poi su Nagoya dal 1965 e affidata agli elettrotreni del gruppo JNR 481 e JNR 583. Il servizio venne sospeso il 9 Marzo 1975.

Gli elettrotreni sono stati utilizzati fino alla metà degli anni ’70. Notare che il nome riportato su frontale non è più in caratteri cinesi (“kanji”) come negli anni ’30 ma nell’alfabeto giapponese “hiragana”

Il 15 luglio 1992 il nome venne ripristinato da JR Kyushu per la relazione Hakata-Kagoshima operata dai treni della serie JR 787 in composizioni da 6,7 e 11 carrozze.

Dal 13 Marzo 2004 il nome Tsubame è utilizzato per la relazione Kyushu Shinkansen effettuata con i convogli del gruppo 800 (800系). Dal 12 Marzo 2011, con il completamento della linea ad alta velocità nell’isola di Kyushu lo Tsubame è il nome della relazione Shinkansen che effettua tutte le fermata (analoga al Kodama sulla linea del Tokaido).

Convoglio della serie 800 con il pittogramma della rondine, che ha sempre caratterizzato le relazioni denominate “Tsubame”

Il modello in scala N venduto nelle stazioni per l’inaugurazione della linea

I treni della serie 800 possono raggiungere una velocità massima di 285 km/h anche se gli orari sono stati impostati a 260 km/h.

I convogli originali sono 6 da 6 carrozze cadauno identificati come U001-U006, intergrati successivamente da altri 3 (U007-U009) con modifiche di dettaglio, anche estetiche, rispetto ai primi 6: un finestrino in meno sulla carrozza 5, lenti dei fari anteriori diversamente sagomate con bulbo arrotondato e diverso andamento “wave” del filetto rosso-oro laterale; con il completamento della linea i primi 6 convogli sono stati riqualificati con modifiche alla carrozza 5 come sugli ultimi 3 con relativa soppressione del finestrino e dotati di nuovi loghi.

Dal punto di vista estetico si differenziano dai treni della serie 700 per l’abbandono del frontale a “becco d’anatra” e per la livrea bianca con filetto rosso diversa rispetto al classico bianco e blu che ha caratterizzato molte serie di treni ad alta velocità (0, 100, 300, 700. N700). Gli interni sono molto curati fanno largo uso di materiali (legno e tessuti) e decorazioni della tradizione giapponese, differenti per ognuna delle sei carrozze che compongono il convoglio.

Questa voce è stata pubblicata in 1067 mm, ferrovie giapponesi, scala N, shinkansen, treni con nome e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.