Kuha 481

Gli elettrotreni della serie 481, prodotti in numerose sottoserie e varianti, entrarono in servizio il 25 Dicembre 1964 sulla rete ferroviaria del giappone occidentale (alimentata a 20 kV 60 Hz) come Limited Express tra Osaka e Toyama con la relazione denominata Raicho e tra Nagoya e Toyama con la relazione denominata  Shirasagi. La serie 483, introdotta nel 1964, era pensata per i servizi sulle linee che collegavano Tokio con il nord del giappone elettrificate a 20kV e 50Hz. I convogli del serie 485, la più numerosa e longeva di questo gruppo, entrarono in servizio nell’ottobre 1968 su tutta la rete JR grazie al fatto di essere bicorrente e bitensione. Nell’anno della loro introduzione erano titolari delle relazioni Aizu tra Ueno (Tokyo) e Aizu-Wakamatsu, Yamabato tra Ueno e Yamagata sulla linea del Tohoku, e Midori  tra Shin-Osaka and Oita sulla linea del Sanyo. Erano in circolazione composizioni da 9 a 13 pezzi che includevano anche vetture di prima classe (SaRo) e ristorante (SaShi). Nel 1975 le 485 estesero il loro raggio di azione all’isola di Hokkaido, la più settentrionale del Giappone, dove espletavano il limited express Ishikari tra Sapporo-Asahikawa.

Elettrotreno serie 481 in servizio sulla relazione denominata Midori

Dal punto di vista estetico la principale differenza tra le diverse serie era relativa alla vettura pilota (KuHa/KuRo): quelle delle prime serie 481-0 e 481-100 ed indicativamente fino al 1968 erano caratterizzate da un cofano pronunciato che conteneva il generatore per l’illuminazione e il compressore per i freni. Le serie successive presentavo invece frontali piatti ed eventualmente la presenza di intercomunicanti. Le motrici (MoHa) della serie 481-483 sono state tutte ritirate dal servizio nel 1990. Le vetture pilota e le rimorchiate sono state nel tempo riassortite in diverse composizioni. Dopo la privatizzazione i complessi della serie 48X, ormai costitutiti da materiale eterogeneo appartenente alle diverse serie, sono stati assegnati alle compagnie del gruppo JR dove hanno ricevuto anche livree caratteristiche e dove sono ancora in servizio.

Limited Express "Toki" negli anni '70

Limited Express "Hitachi"

L'aspetto più moderno ma meno affascinante della serie 485 con frontali piatti

Il modello KATO

La vettura pilota KuHa 481-26 di seconda classe entrò in servizio, con il relativo convoglio, nel 1965 sulla linea Tohuko e assegnata al deposito di Sendai. Nel 1985 venne assegnata al deposito di Katsuta e utilizzata sulla linea Joban nella relazione denominata Hitachi. Il 1o luglio 2007 è stata ritirata dal servizio ed esposta presso il mueso ferroviario Saitama

il frontale di grande effetto del modello prodotto da KATO

Questa voce è stata pubblicata in ferrovie giapponesi, KATO, Railway Museum Exhibit, scala N e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.