Kyushu Railway classe 200 甘木線200

La Ōmuta sen 天神大牟田線 è la linea principale della ferrovia privata Nishi-Nippon Railroad (Nishitetsu) e collega la stazione Nishitetsu Fukuoka (Tenjin) a Chūō-ku, Fukuoka, con la stazione di Ōmuta. Questa linea, aperta nel 1924 con scartamento 1435 mm,  nacque come tranvia interurbana elettrificata 1500 V a doppio binario gestita dalla Kyūshū Railway; venne completata nel 1939 dopo varie vicissitudini e cambi di scartamento.

Dati tecnici

apertura

  • 1912 Yasutake – Daizenji
  • 1924 Nishitetsu-Fukuoka – Nishitetsu-Kurume
  • 1932Nishitetsu-Kurume – Yasutake
  • 1937-1939 Daizenji – Ōmuta
  • elettrificazione 1500 V DC
  • scartamento 1435 mm

Il 22 Settembre 1942 assunse il nome Nishi-Nippon che conserva anche oggi. Nel dopoguerra i binari sono stati raddoppiati su tutta la tratta. Il 27 Marzo 2010 i servizi “Rapid Express” (快速急行 Kaisoku Kyūkō) e “Non-Stop” (直行 Chokkō) sono stati soppressi. La motrice classe 200 venne prodotta nel 1937 per i servizi celeri sulla linea di Ōmuta; presentava cassa in materiale leggero con profilo areodinamico e livrea marrone (budō iro 3), comune anche ad altre ferrovie nipponiche e mantenuta dalla Nishitetsu fino alla metà degli anni ’40.

Una rara immagine del 1940 mostra la motrice allo stato di origine. Il disco applicato lateralmente indica il tipo di servizio; nel caso specifico "jun-kyu" si tratta di un semi-espresso

Composizione tipica: motrice 200+ rimorchiata 250+ motrice 200 ripresa il 27 aprile 1964.Notare la livrea con imperiale rosso

Vista laterale della 202 negli ultimi anni di esercizio. Oltre alla nuova livrea, il materiale è stato dotato di mantici intercomunicanti

un treno di elettromotrici ripreso in piena linea, nei primi anni '80

Il modelli One-Mile in scala N (1/150) sono completi di decals, da applicare, con i cartelli di percorrenza che devono essere uguali su entrambi i lati; quelli corretti per l’epoca 1937-1945 sono neri con scritta bianca, quelli più moderni bianchi con scritta nera in ideogrammi e romanj. Lateralmente è applicato un disco con il tipo di servizio espletato;  le decals tonde in dotazione riportano tutte “kai-sou” ovvero “fuori servizio” correttamente con i vecchi ideogrammi [廻送] in luogo di quelli moderni [回送]

La livrea del dopoguerra, rosso e crema mantenuta fino a metà degli anni ’60

la livrea definitiva beige e rosso con imperiale grigio

Questa voce è stata pubblicata in 1435 mm, ferrovie private giapponesi, One-Mile 1/150, scala N, tram interurbani e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.